5 modi per fare marketing online in maniera efficace

Le nove strategie di marketing incontrano le evoluzioni internet

Avete una buona idea da divulgare dal punto di vista commerciale attraverso le opportunità che oggi il web consente?
Siete sicuri che il vostro prodotto meriti attenzione, che sia esso fisico o materiale, quindi un marketing concettuale o dedicato a beni di consumo e volete intraprendere un percorso che vi consenta di raggiungere il maggior numero possibile di contatti interessati ad esso?
Ebbene il momento attuale offre una possibilità di strategie economicamente alla portata di tutti con la capacità di poter raggiungere un numero ampio di persone nella vostra realtà locale come in tutto il mondo.
Applicare poche semplici regole può fare la differenza tra un marketing anonimo e un concetto di mercato moderno, stimolante e in grado di rendere qualitativamente di livello il vostro branding.

Il web determina nuove opportunità di marketing

Il branding è l’azione principale per determinare un ottimo marketing. Con la parola branding ci focalizziamo su tutto ciò che occorre per rendere visibile, amabile, interessante, divulgabile un’idea, un prodotto, uno store commerciale sia fisico che in ambiti eCommerce. Lavorare su se stessi, sul marchio, sulla possibilità di renderlo appetibile, divulgarlo, rendere partecipe ad azioni di marketing un ampio numero di persone, sono le attività necessarie, assolutamente indispensabili, per aumentare il volume di contatti e di possibili affari o interessamenti al concept commerciale.
Per questo motivo il web è una miniera di risorse in un momento storico unico, esclusivo, nel quale ognuno può avere il proprio blog, televisione o divulgazione video, audio, social per raggiungere tutto il target possibile al fine di concretizzare la strategia migliore in ambito di marketing.

Imparare ad usare internet come produttore e non solo come consumatore è la prima regola

Può non piacere a tutti, ma in ambiti di strategie di marketing e visibilità mediatica, l’ex Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, non è secondo a nessuno e non ha mai lesinato un momento dedicato alle attività social per raggiungere gratuitamente e senza perdite di tempo, e filtri giornalistici, gli americani durante il mandato presidenziale o la campagna elettorale. Famose sono le sue parole riguardanti i social media:
‘Amo Twitter, è come possedere un giornale, senza le perdite’.
In questa semplice frase c’è una profonda verità: se prima dell’avvento di internet le vie di comunicazioni in ambiti di strategia di marketing prevedevano una profonda campagna locale con volantini, passaggi radiofonici, televisivi, di carattere promozionale, quindi con costi alle volte
importanti e tempi lunghi, oggi sul web tutto è semplificato dalla potenzialità di essere direttamente sugli schermi o telefonini di un ipotetico target da raggiungere in pochi secondi.
Prestate attenzione al prossimo paragrafo perché ci soffermeremo sui 5 modi per fare marketing online in maniera efficace.

Il marketing come strategia divisa in cinque punti fondamentali

Ora che abbiamo consolidato l’interesse e valutato le importanti opportunità commerciali di un’attenta e focalizzata strategia di marketing, analizziamo quali sono i cinque punti cardine per applicare un concetto di branding efficiente e accurato.
– Contatti mail: una newsletter dedicata alle informazioni personali e private, il rapporto esclusivo con gli iscritti, attraverso l’invio di una mail informativa su tutto ciò che riguarda il vostro marketing (listini, idee, sconti, promozioni, campagne, aggiornamenti) è indispensabile per arricchire un rapporto che in questo modo, per quanto virtuale, ha una personalità da non sottovalutare, Iscrivete tutti coloro che sono interessati al vostro concept commerciale facendo però attenzione id lasciare sempre la possibilità di disiscriversi senza problemi per non sembrare troppo aggressivi e invadenti.
– Video: Incontri sulle piattaforme di meeting, i canali Youtube, il reparto video sui social media, è un’ottima opportunità per creare la vostra televisione dedicata, un contatto video dove mostrare tutto ciò che gira attorno al vostro concept di marketing.
– Audio: anche i podcast, oggi così in crescita come numero di presenze mediatiche e interesse, è un canale da non sottovalutare, una via comunicativa che assume i connotati delle radio del passato.
– Blog: sul portale che costruirete, aggiornerete, renderete appetitoso e esclusivo sia da soli (le piattaforme oggi sono molto intuitive e ricche di applicazioni estetiche e pratiche) potrete mostrare la vostra vetrina intera, le vostre idee, promozioni, includendo tutto, dal video al podcast, dal contatto social alla possibilità di rimanere aggiornati via newsletter. Il blog è una carta d’identità del vostro brand.
– Social media: ogni scelta che compirete, idea che proponete, video e audio che pubblicate, dovrà passare anche attraverso i social media per aumentare la visibilità ed essere di pronta assimilazione da parte di chi vi segue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.